Un tortino che si crede soufflè!

Questa è una ricetta che volevo provare da tempo, lo ammetto! Inizialmente ero tentata dalla versione total- black,  ossia completamente al cioccolato fondente, ma poi navigando e spulciando sul web, ho trovato una versione alternativa: cuore cremoso con cioccolato bianco. Fin da subito, per me, amante del cioccolato bianco, è stato amore a prima vista. Una volta fatto ed assaggiato, questo amore è stato confermato: c’ è un certo equilibrio tra l’amaro del fondente e il sapore molto dolce dell’interno bianco; in poche parole è una meraviglia!! *.*
La preparazione mi sembrava un qualcosa di molto difficile, ma mi sbagliavo: ha un tempo di preparazione molto basso e il risultato, ripeto, è un qualcosa di fantastico. Vederlo crescere nel forno mi ha ricordato tanto un altro dolce (che proverò presto), che mi ha sempre dato da pensare e da fantasticare sulle innumerevoli varietà con cui si può preparare: il soufflè. Una volta sfornato le differenze tra i due sono pochine!
Ammetto anche che questa è stata una buona occasione per provare dei pirottini di ceramica che un pò di tempo fa mi erano stati regalati, e devo dire che sono davvero ottimi! 😀

2014-11-09 15.12.37

Comunque sia, passiamo alla preparazione dei tortini.

Ingredienti:
20 gr farina manitoba,
80 gr burro,
90 zucchero a velo,
2 uova,
1 tuorlo,
10 gr cacao amaro,
1 bustina vanillina,
150 gr cioccolato fondente,
80 gr cioccolato bianco.

2014-11-09 15.16.27

Preparazione:
Iniziamo col fondere il cioccolato fondente a bagnomaria, a cui aggiungere poi il burro. Nel frattempo che raffredda, montare le uova e il tuorlo con lo zucchero,  la vanillina e quando il composto sarà bello gonfio, versare il cioccolato e il burro fuso, continuando a mescolare, e poi incorporare la farina e il cacao, ovviamente sempre setacciati. A questo punto imburrare quattro stampini di ceramica, ma vanno bene anche i pirottini di alluminio, infarinarli con cacao amaro. Versare il composto nelle quattro cocottine, riempendole per poco più della metà, posizionare al centro 4 quadratini di cioccolato bianco e ricoprire con altro impasto.
Infornare in forno già caldo e cuocere a 180°C per circa 15 minuti.

2014-11-09 15.14.41
Durante la cottura cresceranno proprio come dei soufflè.
Trascorso il tempo necessario per la cottura, sfornarli e farli raffreddare: in questo passaggio si sgonfieranno ( che tristezza 😥 ). Capovolgeteli su dei piattini e serviteli tiepidi.

2014-11-09 15.11.18
E qui subito parte la mano con il cucchiaino per affondarlo nel tortino ( ed ecco la rima – ormai non manca mai XD ) et voilà l’ interno bianco che cola. Gnam!!!
Mi raccomando eh! Attenti sempre a non scottarvi la lingua 😛
Nella foto in basso è possibile vedere proprio l’abbondanza di cioccolato e cacao: spolverando i pirottini con il cacao, quando poi li sformerete avranno questo colore, non preoccupatevi che non sono bruciati! 😉
La ricetta originale prevedeva farina 00, ma usando la manitoba vi garantisco che verranno ancora più morbidi del normale! 😀
Volendo si potrebbero anche lasciare nelle cocottine, ma perchè togliersi lo sfizio di vedere quel cioccolato che fuoriesce? A voi la scelta 😉
Ah! E se volete potete anche spolverarli con zucchero a velo prima di affondare il cucchiaino!

2014-11-09 15.09.46

E con questa vorrei festeggiare anche le 1000 e passa visite del blog, ottenute in 4 mesi…ecco non me l’aspettavo! Per questo grazie a tutti quelli che mi conoscono, che sostengono da sempre questa mia passione e ora più che mai, grazie a tutti i miei lettori e i “seguaci” di questo blog e dei vari esperimenti pasticciati in cucina!! Semplicemente… GRAZIE 🙂 ❤

Detto ciò, vi do appuntamento alla prossima nuova ricetta! 😉

 

Annunci

4 thoughts on “Un tortino che si crede soufflè!

  1. Sono davvero golosissimi! Voglio provarli per il compleanno di mia figlia che ama il cioccolato bianco. Però userò la farina normale. A che serve una farina di forza con tutte quelle uova? E poi alla fine si sgonfiano ugualmente! P.S. Le coccottine sono uguali alle mie. Saranno contente di qualcosa di diverso dalla zuppetta di porcini!

    Liked by 1 persona

  2. quante prelibatezze nel tuo blog! perché non mi ci ero mai imbattuta prima?????
    Questi li ho fatti anche io ad una cena qualche settimana fa! Sto già pensando ai prossimi esperimenti!!!!
    Ciao e buona immacolata!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...