Brutti ma Buoni per ricordare

Con questa ricetta ritorno sempre un pò bambina: i brutti ma buoni sono sempre stati i biscotti che facevano da centrotavola ogni anno durante le feste di Natale, a fine pranzo/cena, con tutti i parenti intorno che sgranocchiavano questi piccoli dolcetti alle mandorle, insieme agli altri dolci e biscotti di questo periodo, come roccocò, mustaccioli (di cui vado pazza!! XD ), paste di mandorla e, ovviamente, al panettone e al pandoro.
Rispetto alla ricetta di mia nonna, ho apportato varie modifiche, il risultato è garantito e non vi dico il profumino che si sprigiona durante e dopo la cottura!
Per questa volta ho realizzato una delle famose produzioni industriali, per questo motivo vi riporto le quantità per realizzare un numero “normale” di biscotti.
C’è da dire che sono dei biscotti che, per quello che so e che ricordo, nascono in Piemonte, la cui ricetta originale prevede come frutta secca le nocciole, ma che qui a Napoli abbiamo sostituito con le mandorle.

2014-12-24 17.20.08
Allora! Torniamo un pò indietro nel tempo e iniziamo con la preparazione! 😀

Ingredienti:
3 albumi,
aroma vanillina,
250 gr mandorle (sostituibili, ovviamente con nocciole, pistacchi ed altra frutta secca a piacere 😉 ),
200 gr zucchero (si può usare sia quello a velo che quello normale, in questo caso vi consiglio Zefiro).

2014-12-24 17.18.29

Procedimento:
per prima cosa, bisogna tritare le mandorle in modo grossolano: non deve essere né polvere né quei pezzettoni enormi…in pratica una via di mezzo! 😀
Un volta eseguito questo primo passaggio, montare a neve ferma gli albumi, aggiungendo piano piano lo zucchero e la vanillina. Dopo aver montato gli albumi, ed aver ottenuto il nostro composto bello montato, aggiungere le mandorle tritate e trasferire il tutto in un tegame con fondo spesso. Portare sul fuoco e cuocere, mescolando continuamente il composto, fino a quando non diventa di un bel colore dorato.
Togliere dal fuoco e, aiutandovi con due cucchiai, formate delle palline (della dimensione che preferite) posizionandole su una teglia rivestita di carta da forno. Una volta posizionati i biscotti, poneteli nel frigo e nel frattempo accendete il forno a 180°C, quando sarà caldo iniziate ad infornare.
Cuocere, dunque, a 180°C per circa 15-20 minuti, o comunque fino a quando non si scuriscono ben bene…ma attenzione a non bruciarli!! 😉

2014-12-24 17.22.16
Appena sfornati, fateli raffreddare prima di toglierli dalla teglia: subito dopo averli sfornati, infatti, i brutti ma buoni sono molto molto morbidi, quindi si rompono appena li toccate.
Quando saranno ben freddi, potrete gustarli in compagnia delle persone che più amate, soprattutto in questo periodo di festa.
Proprio per il periodo in cui cade la preparazione dei brutti ma buoni, le foto sono completamente a tema natalizio…e ammetto che mi sono divertita abbastanza sia a farle che ad aggiungere i vari effetti 😀
Vi avviso, sono dolcetti che provocano dipendenza fisica!! Quindi, attenzione, uno tira l’altro!! 😀
Ora non voglio essere troppo sdolcinata, ma con questa ricetta sono tornata davvero indietro nel tempo, anche di qualche mese fa, quando potevo ancora mangiare questi biscotti insieme a mio Nonno….e ora che lui non c’è, ancora di più in questo periodo sento un vuoto, dal momento che era ormai una presenza fissa, con quella sua sedia dietro al balcone, mentre guardava la gente passare per strada, avvisando subito quando stava per arrivare qualcuno a casa per far aprire il portone.
Caro Nonno, avrei tanti pensieri da scrivere e tante parole da dire, ma alla fine è meglio che rimangono dentro, almeno per il momento…e anche se non sei qui ora con me, spero che il profumo dei biscotti, che a te tanto piacevano, arrivi fin lassù da te….
Ciao Nonno! 🙂

2014-12-24 17.17.12

Con questa ricetta partecipo al contest Raccontami il Tuo Natale in una Ricetta di Tortedinuvole”

Contest Tortedinuvole
Primo contest in assoluto a cui partecipo…incrociamo le dita e speriamo bene!
Intanto vi faccio i miei migliori auguri di un buonissimo e dolcissimo Natale!!
Buona serata e a presto!! 😉

Annunci

5 thoughts on “Brutti ma Buoni per ricordare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...