Biscotti alla Willy Wonka!

E ora che ho finito di incerottarmi il ditino della mano, dopo averlo tagliato pulendo lo stampo di un cannolo, posso scrivervi di questi biscotti tanto desiderati e tanto discussi. Perchè biscotti alla Willy Wonka?! Semplice! Proprio questa mattina, mentre li rifinivo col cioccolato e con i diavolini, mia sorella mi chiede: “Sembrano i biscotti di Willy Wonka!!”. Son rimasta lì a pensare, mentre continuavo col lavoro di decorazione e mi sono accorta che aveva proprio ragione! 😄
A partire dal colore e poi anche la decorazione a spirale, ricordano un pò la fantasia del famoso proprietario della Fabbrica del Cioccolato. Adorabile! 😀
La ricetta alla fine è quella della frolla che spesso fa mia sorella, in cui ho variato solo il tipo di farina e aggiunto un pò di zucchero in più! 🙂
Ma in realtà, non sono ancora soddisfatta del tutto del risultato, e quindi sto ancora scervellandomi cercando di arrivare al risultato quasi quasi e dico quasi perfetto! Dico questo, perchè comunque la frolla un pò di sbriciolava, un pò anche per il caldo delle mie manine, e quindi mi ha dato un pò di problemi.
Allora, mentre vi scrivo col dito alzato alla E.T. telefono casa…. vi racconto un pò di questi biscottini con farina di riso alla Willy Wonka! 😀

20151002_100337_Richtone(HDR)

Ingredienti per la frolla:
3 uova,
450 g di farina di riso,
150 g di zucchero,
aroma vaniglia,
130 g di burro,
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere.

Ingredienti per decorare:
50 g di cioccolato al latte,
diavolini lilla q.b..

20151002_100353_Richtone(HDR)

Procedimento:
montare il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, con lo zucchero e l’aroma. Una volta ottenuta una spuma abbastanza gonfia e leggera, aggiungere le uova singolarmente, incorporando un uovo alla volta prima di aggiungere quello successivo. Infine, aggiungere la farina di riso mescolando con una spatola oppure con le mani: nel caso in cui decidete di mescolare con le mani, allora cercate di non riscaldare troppo l’impasto oppure fatelo solo se non avete le mani troppo calde (esperienza personale 😄 ).
A questo punto, pesate l’impasto e dividetelo a metà: in questo caso pesava circa 800 g, quindi il panetto di 400 g di frolla bianca lo avvolgete in carta trasparente e lo fate riposare in frigo. Mentre l’altra metà lo “colorate” con il cucchiaio di cacao amaro in polvere setacciato, continuando ad impastare (con spatola o a mano): avvolgete anche questo panetto e lasciatelo in frigo. Entrambi lasciateli riposare per 60 minuti.

20151002_100221_Richtone(HDR)
Trascorso il tempo necessario, riprendete i due panetti: stendete la frolla bianca con spessore di 0,5 cm, aiutandovi con altra farina di riso per evitare che per il caldo si appicichi sulla spianatoia e fate la stessa cosa per il panetto al cacao. Sovrapponete i due colori, stendeteli un altro pochino con il mattarello e avvolgete, un pò come si fa con il tronchetto con la Nutella 😛 .
Tagliate delle fettine dello spessore di circa 1 cm (anche meno se ci riuscite), disponete le fettine su una teglia ricoperta con carta forno e schiacciatele leggermente con la mano. Infornate a 190°C e cuocete per 25 minuti.
Un volta cotti, fateli raffreddare: intanto sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte, fatelo raffreddare per 5 minuti e con una sac a poche decorate i biscotti seguendo la spirale tracciata già con la frolla al cacao e decorate con i diavolini.
Ovviamente, la decorazione potete anche non farla oppure farla con altri tipi di cioccolato o con altri tipi di confettini colorati. A voi la scelta.
Anche per quanto riguarda il tipo di farina, potete usare quella 00, ma in tal caso ne basteranno 350 g, più quella che serve per la spianatoia.

20151002_100407_Richtone(HDR)
Comunque sia, in questi giorni ammetto di essermi data alla pazza gioia con acquisti pasticciosi per dolci pasticciati…. e ogni volta per giustificarmi, dico a me stessa che sto investendo sul mio futuro (seh!! Raccontala a qualcun’altro! 😄 ). Intanto con questi acquisti, sto continuando a fantasticare su tutte le ricette che voglio provare, tra cui quelle di molti dolci napoletani famosi e poi altre ricette con alcuni cibi di stagione, in particolare la zucca, e tante altre idee per Halloween (che adoro…sopratutto per i bambini che vengono a bussare alla porta di casa chiedendo “Dolcetto o Scherzetto”). Per saperlo? Beh continuate a seguirmi, così sarete sempre aggiornati sulle novità, e se qualcuno si trova a passare anche su facebook, collegatevi con la paginetta del blog Kitchen Impossible .
Vi aspetto eh! 😉

20151002_100307_Richtone(HDR)

Intanto, buona serata e buoon weekend!!
Alla prossima ricetta!!

Annunci

7 thoughts on “Biscotti alla Willy Wonka!

    • Vero!! La farina di riso ha i suoi “difetti” di lavorazione….ti ringrazio tanto!!
      Guarda a me il nome ricordano quelle spirali che si usano contro le zanzare…in realtà non ho mai capito perchè si chiamano diavolini… 😄
      buona domenica! 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...