Torta fiorita di compleanno

16 ottobre, una settimana fa. Un anno in più!
Eh..la vecchiaia si avvicina, spesso mi dicono. E me ne accorgo pure! XD
La differenza, parlando seriamente, non la vedo e non la sento, mi vedo sempre una diciottenne, anche se da allora le cose che sono cambiate sono infinite, a partire dal taglio di capelli e dal peso. Gli obiettivi sono profondamente diversi, ma alcuni non cambiano mai, i sogni sono sempre di più e la voglia di realizzarli non vi dico proprio! 😀
Anche l’anno scorso vi lasciai, per la stessa occasione, con una torta cestino con fiori. Quest’anno ci sono solo i fiori. Diciamo che avrei voluto un risultato migliore (per i fiori, intendo), ma non sempre si può avere tutto e subito XD
Quindi, per il momento mi accontento del risultato ottenuto.
La torta in questione, è una bestiolina con 2 strati di torta margherita, 1 di pasta sablè e 2 di crema al cioccolato fondente/latte e poi con fiorellini di ganache al cioccolato bianco.
Tutti i passaggi sembrano complicati, ma alla fine è più semplice di quanto sembra! Con le creme avanzate (perchè un pò è avanzata), ho fatto poi dei piccoli bicchierini di crema bicolore.
Per la “festa”, oltre alla torta in questione, mi sono data alla pazza gioia con budino brasiliano, meringhe (la cui ricetta la devo rifare per migliorarle..così poi ve le posto) ricoperte al cioccolato e poi calzoni napoletani, rotolo di brioche, e stuzzichini vari. Insomma, mi so incollata alla cucina e guai a chi mi scollava XD
Per la torta margherita, ho usato la ricetta con latte condensato, della Nestlè, anche se alla fine ho omesso il limone e variato di poco il tempo di cottura e la temperatura..eheheh 😀
Però adesso…vi parlo della torta!
IMG_0838

Ingredienti per pasta sablè:
90 g di burro,
65 g di zucchero,
2 tuorli,
1/2 cucchiaio di acqua,
90 g di farina,
la punta di 1 cucchiaino di bicarbonato.

Ingredienti per torta margherita:
397 g di latte condensato,
60 g di burro,
130 g di farina,
4 uova,
1 bustina di lievito per dolci,
1 pizzico di sale.

Ingredienti crema al cioccolato fondente:
300 g di cioccolato fondente,
5 g di gelatina in fogli,
200 mL di latte,
400 mL di panna per dolci.

Per decorare:
200 mL di panna per dolci,
200 g di cioccolato bianco.

Per la bagna:
latte q.b..

IMG_0836

Procedimento:
iniziamo con la preparazione della crema. Sciogliete il cioccolato fondente spezzettato a bagnomaria e nel frattempo ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino scaldare il latte e portarlo a bollore, toglietelo dal fuoco ed aggiungete la gelatina strizzata: in tal caso, se necessario filtrate il tutto per eliminare eventuali grumi. Versate il cioccolato fondente sciolto nel latte, in tre tempi e mescolando ad ogni aggiunta: mescolate portando il composto verso l’esterno per evitare di incorporare troppa aria. Una volta amalgamato il tutto, aggiungete a filo la panna per dolci. A questo punto, fate riposare la crema in frigo per più tempo possibile, se necessario anche per una notte intera.
Preparate anche la ganache al cioccolato bianco, sciogliendo, come sempre, il cioccolato bianco con la panna per dolci bollente, mescolate per sciogliere tutto il cioccolato e fate riposare anche questa per una notte. Trascorso il tempo necessario, prelevate una parte di ganache che lascerete bianca per fare i rivoli di cioccolato lungo il bordo della torta; montate la ganache restante e dividetela in 3 parti:
– una colorata con colorante rosso,
– una colorata con colorante verde,
– una colorata con colorante azzurro.
Una volta colorata, lasciatela in frigo fino al momento della decorazione.
Per la pasta sablè, montate il burro con lo zucchero ed unite uno per volta i tuorli. Aggiungete il sale e l’acqua; setacciate la farina e il bicarbonato ed unitelo al composto, impastando per poco tempo. Se dovesse risultare ancora troppo liquida, aggiungete altra farina, ma fate attenzione a non aggiungerne troppa: la frolla non deve essere troppo dura, anzi deve rimanere comunque un pò appiccicosa. Formate una palla, e lasciate riposare in frigo per almeno 3 ore. Trascorse le 3 ore, stendete la pasta aiutandovi con altra farina, e tagliate un cerchio con diametro di 22 cm. Cuocete in forno già caldo per 20 minuti a 170°C.

IMG_0833
Intanto preparate la torta margherita: mescolate il latte condensato con il burro ammorbidito a temperatura ambiente a cui poi aggiungerete la farina ed il lievito setacciati. Da parte montate leggermente le uova ed aggiungetele al composto preparato in precedenza. Versate il tutto in uno stampo con diametro di 22 cm, imburrato ed infarinato e cuocete a 180°C per 45 minuti. Una volta cotta, lasciatela riposare e raffreddare. Tagliatela poi in due parti.
Per assemblare la torta, usate un anello in acciaio, rivestito con pellicola trasparente. Alla base ponete il disco di pasta sablè, farcite con un abbondante strato di crema al cioccolato; aggiungete uno strato di torta margherita e bagnatelo con il latte. Farcite anche questo strato con abbondante crema al cioccolato e terminate con l’ultimo strato di torta margherita e bagnate anche questo.
Rivestite l’intera torta con la crema al cioccolato fondente, e decorate i bordi con gocce che scendono di ganache al cioccolato bianco: dal momento che questa sarà un pò solida, la potete sciogliere a bagnomaria e poi la usate per decorare aiutandovi con una sac à poche. A questo punto, decorate formando dei fiorellini.

IMG_0840
Per fare questi benedetti fiorellini non vi dico che ho combinato: mi piacciono tantissimo ma a questo punto per la prossima volta proverò con la crema al burro o con un frosting! Per vedere o comunque capire come si fanno, vi consiglio di cercare qualche video su youtube…cosa che ho fatto ma comunque non è servita a granchè! Eh..perdonate la mia incompetenza! 🙂
Passando da una torta all’altra, mi scuso anche un pò per la mia assenza di questi giorni ma diciamo che per una parte è stata per una giusta causa: dall’ 8 ottobre sono stata un pò a Torino, e mi sono praticamente innamorata di questa città, chi mi segue col blog ed è di quelle parti mi può dare conferma! Per quel poco che ho visto, ne sono rimasta affascinata…per l’eleganza e per la bellezza, ma anche per tante tante altre cose. La mia visita a questa città si è limitata (per il momento) al Parco del Valentino (MAGNIFICO!!! ❤ ), Duomo di Torino, Chiesa di S. Maria Ausilia, Piazza Castello, Via Roma, Piazza San Carlo. E solo con queste poche cose….è sbocciato l’amore XD

IMG_0728
E poi un giorno l’ho dedicato all’EXPO 2015 di Milano. Non voglio sollevare alcuna polemica pro e contro questa fiera internazionale, ma voglio solo dire che, personalmente,  mi è piaciuta tantissimo: c’era un mare di gente, e file interminabili ad alcuni padiglioni, ma almeno con il gruppo siamo stati diciamo furbi a vedere più padiglioni possibili e con file scorrevoli ed evitando quelli con file anche di 5 ore! O.O
Ma tutto sommato una bella esperienza! 😀 Anche se la sera tornando a casa ero distrutta! 😦
Detto ciò, mi scuso….cercherò di recuperare dandovi il tormento con tante altre ricettine in questi giorni!! 😀

IMG_0837
Buon fine settimana e a presto!! 😀

Annunci

3 thoughts on “Torta fiorita di compleanno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...