Coconut Snowballs..

Esatto…queste sembrano proprio delle palline di neve…solo che queste sono dolci e se magnano!! 😛
E’ una ricetta che non facevo davvero da parecchio tempo, ma ogni volta che le faccio, succede il peggio…queste palline creano dipendenze, almeno a casa mia! 😄 Infatti io, mia madre e mia sorelle iniziamo sempre col dire che ne mangeremo solo due, ma poi non succede così, e quindi ne mangiamo anche una decina.
E’ una ricetta molto semplice e anche rapida da realizzare, che accontenta tutti e le palline che farete sono ottime anche da regalare, proprio come ho fatto. Questa mattina mi mancava solo l’abito di Babbo Natale, e ci somigliavo… ero armata di sacco, con tanti pacchetti pieni di dolcetti e li ho consegnati a tante persone che conosco, il tutto all’università. Beh, anche se ho aspettato tanto il momento in cui avrei terminato l’università, un pò mi fa sempre tornarci per i miei amici o comunque per rivedere tante altre care persone che in qualche modo hanno fatto parte del percorso di studente e non solo!
Per il momento sono stati apprezzati, ma intanto io aspetto ancora che mi dicano se sono piaciuti, se erano buoni!! Nei sacchetti, oltre alle palline al cocco, c’erano anche mustaccioli al limoncello (prossima ricetta), madeleines, biscottoni all’amarena e in qualcuno (vari fortunati), cioccolatini bianchi con nocciole. Insomma, questo era un piccolo preludio a come ingrassare nelle feste di Natale…mica posso ingrassare solo io?!?! 😄

IMG_0983

Proseguiamo con la ricetta, semplice e velocissima!! 

Ingredienti:
700 g di ricotta (tipo quella della Galbani, Santa Lucia),
350 g di wafer alla vaniglia,
500 g di farina di cocco,
500 g di zucchero.

Per decorare:
farina di cocco q.b.,
nocciole q.b..

IMG_0985

Procedimento:
mescolate la ricotta con lo zucchero, fino a renderla una crema e a più riprese aggiungete la farina di cocco ed infine i wafer alla vaniglia sbriciolati. Amalgamate per bene e fate riposare l’impasto in frigo per una mezzora.
Riprendete l’impasto e formate delle palline della grandezza di una noce e al centro posizionate una nocciola. Chiudete e passate per le mani fino a formare una pallina. Passatela nella farina di cocco.
Una volta realizzate tutte le palline, lasciatele in frigo fino a quando non dovete servirle o mangiarle! 😛
Ovviamente più sono fredde più sono buone!
Una bella idea, ma che per questa volta non ho realizzato, e che comunque è una delle mie solite ciccionate, potrebbe essere quella di passare le palline prima del cioccolato bianco, farla asciugare leggermente e poi passarle nella farina di cocco…secondo me sarebbero davvero il top! 😀
La prossima volta…le devo fare così! 😛

IMG_0987
Per le nocciole, potete sostituirle anche con le mandorle o con pistacchi o potete anche ometterle. 😉 Come anche la farina di cocco, la potete sostituire con un’altra farina di frutta secca, come quella di pistacchi, però c’è da vedere poi col gusto se ci siamo, ma magari è un’idea da provare, ad esempio con una dose molto più bassa di quella che vi ho dato.
Potete anche aggiungere la vaniglia, come estratto, come aroma o proprio la bacca di vaniglia all’interno dell’impasto.
Ovviamente queste sono delle dosi alte, per via delle mie solite produzioni industriali, che io taaanto adorooo, però sentitevi liberi di dimezzare le dosi, in base alle vostre necessità! 😀

IMG_0981

A questo punto, vi auguro una buona serata, e vi do appuntamento alla prossima ricetta, e già vi ho detto di che si tratta…

A prestissimo!! 😉

Annunci

3 thoughts on “Coconut Snowballs..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...