Dark Zeppola!

Eh si, proprio una dark zeppola, solo per la crema…invece della solita crema pasticcera gialla, una crema pasticcera al cioccolato fondente.
L’idea iniziale era quella di fare varie combinazioni cromatiche di zeppole. Ossia, oltre alle zeppole di questo articolo, volevo provare la zeppola al cacao con la crema gialla, ma alla fine il tempo è stato davvero poco, e sono riuscita a fare solo questa.
Ormai il tempo me lo devo ritagliare solo il sabato e la domenica, per fare tutto…dolcetti, visite a parenti, inviare altri cv, dal momento che in settimana sono impegnata con un tirocinio in farmacia… garanzia giovani e ho detto tutto, anzi niente… di garanzia c’è solo il nome, ma di fatto niente. E qui mi fermo, visto che ci sarebbero tante cose da dire, ma non mi piace parlare di politica (ci sono tante, troppe cose che non vanno). Quindi si è sempre in cerca di qualcosa di meglio e qualcosa di stabile.
Comunque sia, niente politica, dal momento che è un blog di dolci e cucina…piuttosto parliamo di queste zeppole 😀
L’impasto base della zeppola, è lo stesso che uso di solito anche per i bignè. 😉
E la ricetta della crema pasticcera, è quella di cui spesso vi ho parlato, una ricetta di famiglia, che ho un pò rivisitato e che ha un sapore davvero delicato e che profuma di limone. La adoro! ❤

IMG_1135

Ingredienti per la base:
500 g di farina,
500 mL di acqua,
12 uova,
200 g di burro,
1 cucchiaino di zucchero,
1 pizzico di sale.

Ingredienti crema pasticcera dark:
8 tuorli,
2 l di latte,
240 g di farina,
800 g di zucchero,
1 limone,
20 mL di estratto alla vaniglia,
40 g cacao amaro,
150 g di cioccolato fondente.

Per decorare:
ciliegie rosse candite q.b.,
zucchero a velo q.b..

IMG_1140

Procedimento:
preparate la crema pasticcera fondente. Fate bollire il latte con la scorza di limone: in questo caso cercate di non tagliare anche la parte bianca del limone (più amara), usando solo il giallo. Nel frattempo, mescolate i tuorli con lo zucchero, montandoli leggermente: aggiungete anche la farina e quando l’impasto diventa duro, aggiungete qualche cucchiaio di latte che state bollendo. Una volta arrivato al punto di ebollizione, togliete il latte dal fuoco, lasciatelo con il limone in infusione per circa 10 minuti (così la scorza di limone continuerà a rilasciare il zuo profumo e sapore) e filtratelo. Versatelo un pò alla volta nel composto di tuorli, continuando a mescolare. Quando avrete aggiunto tutto il latte aromatizzato al limone, rimettete la casseruola sul fuoco, e mescolando con una frusta, fate addensare la crema. Una volta cotta, aggiungete il cacao amaro setacciato ed il cioccolato fondente sminuzzato, mescolate così col caldo della crema il cioccolato si scioglierà completamente; lasciatela raffreddare per 5-10 minuti. Quando sarà un pò più fredda aggiungete l’estratto alla vaniglia, mescolate e coprite con la pellicola trasparente a contatto con la superficie della crema.

IMG_1139

A questo punto, mentre si raffredda la crema, preparate le zeppole. In una pentola capiente, fate bollire l’acqua con il burro, lo zucchero e il sale. Aggiungete tutta la farina in una sola volta e sul fuoco continuate a mescolare, fino a quando l’impasto non si asciuga e si stacca dalle pareti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare per 15 minuti.
Versate l’impasto nella ciotola dell’impastatrice, montate la frusta a foglia ed aggiungete il primo uovo, mescolando. Aggiungete le restanti uova, sempre mescolando, ma ricordate di aggiungerne una alla volta, aspettando che si sia stata assorbita il primo, prima di aggiungere il successivo. Fate questo fino ad esaurimento uova.
Versate l’impasto della zeppola in una sac à poche con boccetta a stella, formate le zeppole su una placca da forno rivestita di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato per 20-25 minuti a 180°C.
Una volta cotte, fatele raffreddare e poi tagliatele a metà per farle raffreddare anche all’interno.
Farcite le zeppole con la crema, sia all’interno che all’esterno, decorate con 1/2 ciliegia candita e spolverate con zucchero a velo.
IMG_1136

Per la grandezza della zeppola, scegliete quella che più vi piace; in questo caso ho esagerato…erano usciti fuori delle astronavi aliene…o come diciamo a Napoli “delle marenne di pane” (merende di pane). Erano enormi, ma saporite. L’idea sarebbe anche di fare delle zeppole/bignè da farcire con una siringa all’interno e all’esterno con un ciuffetto di crema e ciliegia, come mi è capitato di mangiarla: al primo morso un’esplosione di crema pasticcera. Che bontà!! ❤
Se invece volete una crema gialla, allora basterà semplicemente non aggiungere il cacao ed il cioccolato fondente. Se volete provare con un altro tipo di cioccolato, basterà togliere il cacao (o aggiungerne di meno per il cioccolato al latte), ed aggiungere il cioccolato bianco o quello al latte. Ed è anche un ottimo modo per smaltire tutto il cioccolato delle uova di pasqua!! 😀

Le uova le potete aggiungere anche impastando a mano: io sinceramente non ce la facevo, da un pò di tempo mi fanno male le mani, forse proprio per tutti questi pastucchi che faccio, anzi che facevo. Mi piace molto impastare a mano, infatti spesso mi chiedono perchè non uso l’impastatrice (che effettivamente ho e lavora anche molto bene), ma adoro sentire l’impasto sulle mani, la giusta consistenza e adoro sporcarmi le mani…a volte però devi rinunciare a questo piacere proprio per il dolore alle mani.

A questo punto…. buona domenica a tutti e alla prossima ricetta… 😉

Annunci

11 thoughts on “Dark Zeppola!

  1. Anche io mi sono iscritta a Garanzia Giovani e nemmeno io ne voglio parlare >.> che postaccio, bah! Invece, le zeppole. Tu le tagli? Io invece ci lascio un buchino sopra per farcirle dentro tipo bigné. Mi sono letta un articolo fighissimo sui vari usi e costumi della zeppola, sono davvero interessanti!

    Mi piace

  2. Io lo preparate con la crema classica. Ma la tua versione a me che adoro il cioccolato fondente, piace da impazzire. Un saluto ne a risentirci Fabiola di rossopomodorocucina.blogspot.com

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...