Rose Cake

Ne è passato di tempo dall’ultimo articolo eh!?
Ma ci sono le giuste motivazioni. All’inizio di novembre ho cambiato nuovamente lavoro mantenendo la città di Torino, anzi questa volta mi sono avvicinata più al centro. Era arrivato il momento di cambiare aria dal momento che non era stata mantenuta la linea iniziale.
In questo nuovo posto di lavoro mi trovo ancora meglio: ho trovato delle persone, tutte donne 😄 , che mi hanno accolta con una dolcezza immensa. Mi sono subito sentita a mio agio e loro mi hanno fatto sentite come a casa, in un gruppo bello affiatato ed in una grande famiglia pronta ad aiutarsi a vicenda. Credetemi la mia felicità e soddisfazione lavorativa è arrivata a livelli mai immaginati! Mi trovo benissimo e spero possa essere sempre così nonostante un piccolo periodo che mi terrà lontana da loro per un pò.
Questa torta l’ho realizzata in uno dei miei giorni di riposo, dopo numerosi giorni di impegno del vecchio lavoro. Mi sono rilassata ed ho fatto ciò per festeggiare il nuovo lavoro, un pò per festeggiare il compleanno di mia sorella che sarebbe arrivato dopo pochi giorni e per deliziare anche i miei vicini di casa, altri ragazzi che fin da subito si sono dimostrati molto disponibili e super simpatici. 😀 Li adoro!! ❤
La torta è veramente molto semplice e veloce da realizzare, anche per chi non è molto pratico con la sac a poche.
Si tratta di una crostata al cioccolato fondente morbida con crema pasticcera e ganache al cioccolato bianco colorata con varie sfumature di rosso.

img-20161127-wa0004
Iniziamo subito! 😉

Ingredienti per la base:
100 g di farina,
20 g di fecola di patate,
1 bustina di lievito per dolci,
150 g di zucchero,
3 uova,
2 cucchiai di cacao amaro,
50 mL di latte,
180 g di olio,
200 g di cioccolato fondente.

Ingredienti per la crema:
500 mL latte,
3 uova,
3 cucchiai di farina,
4 cucchiai di zucchero,
50 mL limoncello,
aroma vaniglia.

Per la bagna:
80 mL acqua,
3 cucchiai zucchero,
50 mL limoncello.

Per la copertura:
200 mL panna per dolci,
200 g cioccolato bianco,
colorante rosso q.b..

img-20161127-wa0007

Procedimento:
come sempre partiamo con la preparazione della ganache al cioccolato bianco. Quindi portate ad ebollizione la panna ed intanto sminuzzate il cioccolato bianco. Una volta portata a bollore versare la panna sul cioccolato bianco e mescolare per farlo sciogliere del tutto. Se dovesse rimanere qualche pezzetto anche piccolo usate un frullatore ad immersione in modo da avere una crema liscia ed omogenea senza pezzi che poi potrebbero incastrarsi nel beccuccio della sac a poche durante la decorazione (credetemi non è una bella sensazione 😄 ).
A questo punto passate alla preparazione della base morbida. montate leggermente le uova con lo zucchero e nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente mescolato con l’olio. Setacciate la farina con la fecola, il lievito ed il cacao amaro. Aggiungete tutti gli ingredienti e mescolate per avere un impasto omogeneo. Imburrate uno stampo furbo (quello che presente un rialzo al centro in modo che poi quando capovolgete la torta avete uno spazio vuoto al centro per versarci la crema), ed infarinatelo; versate l’impasto, livellatelo con un cucchiaio ed infornate a 180°C per circa 30 minuti.

img-20161127-wa0006
Intanto preparate la crema pasticcera: far bollire il latte con il limoncello. In un’altra pentola mescolate le uova con zucchero e farina, cercando di eliminare tutti i grumi ed aggiungete poi lentamente il latte portato ad ebollizione. Lasciate su fuoco basso e mescolate con una frusta fino ad avere una crema omogenea. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare per 15 minuti. Trascorso il tempo necessario, coprite con pellicola trasparente a contatto con la superficie della crema e mettete in frigo.
Per la bagna al limoncello, fate bollire l’acqua con lo zucchero per avere uno sciroppo. Una volta portato ad ebollizione, togliete dal fuoco ed aggiungete il limoncello (in questo modo evapora tutto l’ alcol ed avrete sempre una bagna analcolica 😉 ).
Una volta cotta la base, lasciatela raffreddare ed estraetela dallo stampo. Mentre raffredda, montate la ganache ben dura e coloratela con diverse tonalità di rosso/rosa oppure di un solo colore che vi piace.
A questo punto bisognerà montare la torta: bagnate la base con la bagna, se è troppa non usatela tutta altrimenti avrete una zuppa 😄
Versateci sopra la crema pasticcera al limoncello e livellate con un cucchiaio o con una spatola. Decorate la torta cercando di formare dei petali con il beccuccio n° 125 della Wilton, alternando le varie sfumature o i vari colori e partendo dall’esterno verso l’interno.
Se tenuta in frigo per qualche ora prima di servirla è meglio ancora, dal momento che si rassoda di più la ganache e la crema pasticcera.

img-20161127-wa0010
Questa è stata la mia prima torta che ho condiviso con i miei vicini di casa. Non vi avevo ancora parlato di loro, ma credo che meritano uno spazio in questo articolo. Dire che sono delle persone meravigliose è davvero poco, oltre ad aver trovato dei vicini fantastici, ho prima di tutto trovato degli amici, che mi hanno fatto pesare meno la lontananza da casa, dalla famiglia e dagli altri miei amici. Mi hanno aiutato in tante cose, e li ho sempre trovati per qualsiasi cosa. Si dice sempre che chi trova un amico trova un tesoro, di amici nella mia vita ne ho trovati tanti, e credo di essere una persona davvero molto ricca. Vi voglio bene ragazzi! ❤
Ah, visto che mi trovo…Buone Feste a tutti 😀

Annunci

2 thoughts on “Rose Cake

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...