Panna cotta al doppio cioccolato!

Dopo tanto tempo sono tornata, piano piano mi riprendo e ricomincio anche a pasticciare e ovviamente a scrivere.
Si riprende dopo tanto tempo a causa di tanti eventi, in particolare uno molto spiacevole, un piccolo incidente di metà dicembre. La vita fortunatamente continua, e anche se capita il momento in cui ti passa tutto davanti agli occhi l’unica cosa che conta alla fine è poter continuare a viverli momenti del genere belli o brutti che siano. Si continua a pasticciare e a credere nei propri sogni, nei propri progetti grazie a questa seconda possibilità, anche se con più lentezza nei movimenti e fisicamente. L’importante è essere ancora qui!
Comunque sia, tristezza a parte…lascio spazio all’allegria e al calore della mia passione che insieme alla famiglia e ai tanti amici mi tengono sempre compagnia.
Questa volta vi lascio con una ricetta davvero semplice semplice da realizzare, un pochino lunghetta con i tempi ma il risultato è di una cremosità unica!
Da quando mi sono trasferita a Torino, il dolce che mi piace sempre mangiare quando mi trovo a cena o pranzo fuori è la panna cotta: dovete sapere che quando ero a Napoli era un dolce che non rientrava tra le mie scelte di dolce a fine pasto, anzi lo scartavo subito, forse perchè più che una panna cotta mi sembrava sempre un budino gelatinoso. Beh che dire, Torino mi ha fatto riscoprire una versione molto diversa della panna cotta, molto cremosa e morbida. La prima volta che l’ho assaggiata è stata giusto il mese di novembre: attratta da questi bicchieri e dall’aspetto cremoso mi sono fatta tentare da una semplicissima panna cotta ricoperta da un dolcissimo strato di caramello. E allora perchè non provarci, ma soprattutto perchè non provarci facendola bigusto ed al cioccolato (le mie solite cinghialate 😀 ). Dopo le prime volte, in cui avevo un pò perso la pazienza e quindi la cremosità diventava troppo liquida, mi sono armata di pazienza ed impegno e ne è venuto fuori qualcosa di veramente buono, dolce e da dipendenza :P.

img-20170204-wa0007
Ora basta chiacchiere (quelle penso proprio che le farò anche per carnevale 🙂 ), e passiamo ai fatti….o meglio, alla ricetta 😉

Ingredienti panna cotta cioccolato bianco:
300 mL latte,
300 mL panna per dolci,
300 g cioccolato bianco,
50 g zucchero,
6 g gelatina in fogli,
aroma vaniglia.

Ingredienti panna cotta cioccolato fondente:
300 mL latte,
300 mL panna per dolci,
300 g cioccolato fondente,
6 g gelatina in fogli,
80 g zucchero,
aroma vaniglia.

Per decorare:
scaglie cioccolato fondente q.b..

img-20170204-wa0006

Procedimento:
iniziamo col mettere in acqua fredda tutta la gelatina in fogli. Dovranno stare almeno per una decina di minuti per farla ammorbidire completamente. A questo punto partiamo con la preparazione dello strato di panna cotta al cioccolato fondente: in un piccolo pentolino scaldate fino ad ebollizione 100 mL di panna per dolci. Fatto ciò fatela raffreddare e poi ci aggiungete la gelatina in fogli ammorbidita e strizzata.
In un altro pentolino, riscaldate la restante panna con il latte, lo zucchero e la vaniglia. Portare anche questa ad ebollizione: raggiunta la giusta temperatura, aggiungete il cioccolato spezzettato e fatelo sciogliere completamente.

img-20170204-wa0004

Se dovesse rimanere qualche pezzetto che non riesce a sciogliersi, utilizzate il frullatore ad immersione per eliminare ogni piccolo grumo. Lasciate raffreddare e iniziate a versare il liquido all’interno di vasetti o bicchieri monoporzione. A questo punto per raffreddarsi ci vorranno più o meno 1 o 2 ore per poter poi versare l’altro strato di panna cotta bianca evitando che si mescolino. Quindi lasciateli in frigo per 2 ore oppure se volete fare prima, li posizionate in freezer.
Ora tocca allo strato di panna cotta al cioccolato bianco. Il procedimento è praticamente lo stesso. Quindi riscaldate i 100 mL di panna in cui scioglierete la gelatina in fogli. Fate bollire la restante panna con latte e zucchero e poi ci sciogliete il cioccolato, frullate per eliminare grumi e versate sullo strato di panna cotta al cioccolato fondente. Lasciate ancora in frigo per altre 2 ore e poi decorate con le scaglie di cioccolato fondente. Alla fine ammetto che per la decorazione potevo fare qualcosa di più ma anche per questa prova avevo un pochetto di fretta per l’arrivo di ospiti a casa…quindi ho improvvisato con quello che avevo anche se però la mia priorità era quella di realizzare la panna cotta, poi tutto il resto veniva da sè. 😀
Tra gli ingredienti dei due tipi di panna cotta cambia soltanto la quantità di zucchero: essendo il cioccolato bianco molto più dolce è sempre meglio ridurre la quantità di zucchero per evitare di farlo poi troppo dolce, mentre per il cioccolato fondente se ne usa un pò di più. Ovviamente sentitevi liberi di aggiungerne quanto ne volete, penso fino ad un massimo di 100 g. 

img-20170204-wa0002

Ora la prossima prova sarà quella di realizzarla come suo solito, cioè classica con caramello…e cercare di realizzarla della stessa cremosità! 😛
Spero di continuare a pubblicare altre ricette, dal momento che in questo periodo ne sto facendo tante di ricette stando quasi sempre a casa.
Alla prossima ricetta… 😀

Annunci

3 thoughts on “Panna cotta al doppio cioccolato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...