Un dolce ricordo…

I dolci, le torte ed i biscotti dell’infanzia sono davvero tanti…ad ognuno è collegato sempre un ricordo, un momento particolare e soprattutto una persona. In questo caso, questo piccolo dolce mi riporta molto indietro nel tempo…e mi ricorda le mie nonne.
Entrambe molto spesso si ritrovavano a preparare questi bocconcini che in pochissimo tempo finivano lasciando il barattolo vuoto. Era tipico prepararli quando avanzavano mandorle dalle altre preparazioni, quali brutti ma buoni, cantuccini o semplicemente si preparavano proprio perchè si aveva la voglia di fare un qualcosa di rapido e che stuzzicasse un pò tutti in famiglia.
Ricordo ancora la dedizione e la pazienza delle nonne nel mescolare lo zucchero, nell’aspettare che si sciogliessero tutti i grumi per poi aggiungere le mandorle e continuare a girare col mestolo anche se con una forza che ormai per l’età non sempre riuscivano ad avere, e proprio per questo negli ultimi anni mi lasciavano intervenire per dare una mano, in tutti i sensi 🙂
Ricordo il profumo dolce di caramello e l’attesa per poter addentare uno di questi pezzetti preziosi, frutto del loro lavoro e del loro amore per la famiglia ed in particolare per i nipoti (di tutte le età). E ovviamente il sapore e la croccantezza mi ritornano in mente ogni volta ad ogni morso, ed ogni volta è un dolce ricordo. 🙂
Si tratta del croccante alle mandorle, realizzato con queste perchè erano sempre usate dalle mie nonne, ma da fare in alternativa con nocciole, noci, pistacchio o un mix di frutta secca.
Vi lascio quindi con una ricetta davvero molto semplice, a portata di tutti, da mangiare così o da usare come ingrediente aggiunto ad altre preparazioni, come mousse o gelati o come copertura (una volta macinato), per creme.

Ingredienti:
300 g di zucchero,
200 g di mandorle,
8 cucchiai di acqua.

Procedimento:
per prima cosa macinate grossolanamente le mandorle, successivamente in una pentola portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero. Far sciogliere completamente lo zucchero, mescolando di tanto in tanto. Cuocere fino a quando il composto non raggiunge un colore ambrato.
A questo punto aggiungere le mandorle e continuare a mescolare facendo in modo che tutte le mandorle siano ricoperte di caramello.
Togliete dal fuoco, e versare il composto su un foglio di carta forno. Ponete sul composto un altro foglio di carta forno e con un matterello stendete il composto dello spessore desiderato; lasciate raffreddare per 5 minuti. Con un coltello unto con olio, tagliate il croccante in quadretti o rombi e lasciate ancora raffreddare fino a completo indurimento.

Potete conservare i bocconcini di croccante all’interno di un barattolo ermetico per 2-3 settimane anche se non credo supereranno la prima settimana XD
Se non vi piacciono le mandorle macinate potete anche usare quelle intere. In questo caso ho usato le mandorle con pelle. Se volete aromatizzare il croccante potete anche aggiungere i semi di vaniglia o qualche goccia di aroma.

Intanto, si ritorna a lavoro finalmente dopo tanti mesi di convalescenza e fisioterapia. Il ritorno è stato come una bellissima boccata d’aria, mi ha riportato tanta allegria e ha allontanato tanti pensieri negativi. Che dire, anche se il tempo ora sarà poco per pasticciare sono comunque super contenta.
Comunque sia, mi impegno a lasciarvi sempre altre ricette, semplici e non…in base al tempo che si ha a disposizione ovviamente. Intanto sto iniziando anche a “studiare” qualche ricetta di gelato senza uova e senza gelatiera, considerando vari gusti come babà, variegato mou e croccante ad amarena…vedremo cosa ne viene fuori 😉
A presto con altre ricettine…buona serata! 🙂

Annunci

2 thoughts on “Un dolce ricordo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...