Torta glassata per festeggiare

Per festeggiare i 300 mi piace della pagina facebook di Kitchen Impossible vi lascio la ricetta di questa torta di compleanno, realizzata per i 30 anni della mia dolce metà.
Si tratta di una torta che inizialmente doveva essere come base una blue velvet ma che alla fine è diventata una
light blue velvete, ma direi molto light perchè non mi andava di esagerare con i coloranti.
Quindi una base velvet, con una classica crema pasticcera e una copertura con glassa a specchio, o comunque una glassa che si avvicinava ad uno specchio…abbiate pietà ma era la prima volta.
Infine, il tutto decorato con funghi di meringhe e ciuffetti di ganache al cioccolato bianco.
La scelta è ricaduta sull’azzurro non solo per l’esplicita richiesta da parte del mio ragazzo, ma anche per richiamare i colori della sua squadra preferita, il Napoli. XD
Le dosi le ho volute raddoppiare per avere 3 dischi di velvet del diametro di 30 cm, e per avere quindi anche una torta un pò più alta, proprio come piace a me.
Pronti per specchiarvi? 😀

Ingredienti Velvet:
800 g farina,
6 uova,
900 g zucchero,
16 g aceto bianco (o aceto di mele),
14 g bicarbonato di sodio,
14 g sale,
15 mL estratto di vaniglia,
740 g yogurt bianco magro,
3-4 cucchiai di colorante blu.

Ingredienti crema pasticcera:
750 mL latte,
150 g fecola di patate (o un altro amido),
370 g zucchero,
5 tuorli,
semi di 1/2 bacca di vaniglia,
buccia di 1 limone,
20 mL rum (o altro liquore).

Ingredienti ganache:
400 mL panna per dolci,
200 g cioccolato bianco.

Ingredienti glassa a specchio:
300 mL acqua,
300 g zucchero,
397 g latte condensato,
15 g gelatina in fogli,
730 g cioccolato bianco,
colorante bianco ed azzurro q.b..

Per la bagna:
70 ml rum,
3 cucchiai di zucchero,
170 mL acqua.

Per decorare:
meringhe,
confettini azzurri q.b..

Procedimento:
iniziamo con la crema pasticcera, facendo bollire il latte con la scorza del limone. Intanto mescolare i tuorli con lo zucchero, la vaniglia e la fecola setacciata, fino ad avere un composto omogeneo. Quando il latte inizierà a bollire, togliere dal fuoco e lasciare in infusione per 5 minuti. Filtrare il latte ed aggiungerlo poco per volta nel composto di tuorli, mescolando continuamente: rimettere sul fuoco e mescolando cuocere fin quando la crema non si sarà addensata. Una volta pronta la crema, togliete dal fuoco e coprite con pellicola trasparente a contatto con la superficie della crema e lasciare raffreddare fino al momento della farcitura.
Per la ganache, che servirà come prima copertura (prima della glassa) e per i ciuffi, fate bollire la panna e giunta a bollore, versatela sul cioccolato bianco spezzettato. Mescolare il tutto per far sciogliere tutto il cioccolato, se rimane qualche pezzetto usate un frullatore ad immersione. Coprite con pellicola trasparente a contatto con la superficie e conservate in frigo fino al momento della copertura.

A questo punto, passiamo alla preparazione della light blue velvet: montare le uova con zucchero e vaniglia, fino a triplicare il volume della massa. Successivamente aggiungere gli altri ingredienti, partendo dalla farina, incorporandola con una spatola e mescolando dal basso verso l’alto. Sempre mescolando, aggiungere poi, in sequenza, lo yogurt, il bicarbonato mescolato con l’aceto, il colorante ed infine il sale.
Dividete l’impasto in tre stampi rotondi dal diametro di 30 cm, precedentemente imburrati ed infarinati, livellateli con un cucchiaio o una spatola e cuocere in forno già caldo a 170°C per  circa 30-35 minuti.
Controllate la cottura sempre con la prova dello spaghetto.
Sfornate la base e lasciatela raffreddare completamente.
Per la bagna, far bollire l’acqua con lo zucchero; aggiungere il rum quando lo sciroppo è ancora caldo, così potranno mangiarla anche i bambini, visto che l’alcol evaporerà.
A questo punto, montate la ganache fino ad avere una consistenza abbastanza dura.
Passiamo all’assemblaggio della torta: posizionate il primo strato della velvet su un vassoio rotondo di circa 32-34 cm di diametro; bagnate il primo strato con la bagna al rum, ormai raffreddata. Farcire con la crema pasticcera, cercando di stendere uno strato spesso e livellare con una spatola. Sovrapporre il secondo strato e ripetere le varie operazioni fino alla fine.
Una volta terminata la farcitura, passate alla prima copertura: rivestite la torta con la ganache; la piccola parte che rimarrà servirà per i ciuffetti decorativi. Conservate la torta in frigo.

Per la glassa far bollire l’acqua con lo zucchero ed il latte condensato. Intanto mettere a bagno i fogli di gelatina in acqua fredda e quando saranno morbidi scioglierli nel composto caldo di acqua, zucchero e latte condensato. Sciogliere il cioccolato bianco ed aggiungerlo all’altro composto: mescolare il tutto con il frullatore ad immersione ed infine setacciare con colino per eliminare bolle d’aria ed eventuali grumi. Dividete la glassa in due parti: una per colorarla di bianco e l’altro in azzurro. Lasciatela raffreddare fino ad una temperatura di circa 35°C.
Adesso arriva il bello: rivestite la torta con la glassa, alternando la parte bianca con quella azzurra e buon divertimento 😛
Utilizzate un vassoio più grande posto al di sotto della torta per raccogliere la glassa che colerà.
Una volta ricoperta la torta, lasciate asciugare la glassa: quando sarà asciutta, decorate con le meringhe, i confettini ed i ciuffetti di ganache al cioccolato bianco.
Per la decorazione sentitevi liberi di farvi ispirare, come anche per i colori.
In questo caso ho usato le meringhe in quanto dolce preferito del mio ragazzo, ma non preoccupatevi, vi lascerò la ricetta anche di quelle! 😉

Questa volta vi ho lasciato una ricetta un pò lunga e laboriosa…ma ammetto di averci messo un pò di tempo per pensarla e anche assemblarla ma alla fine, glassa a parte (che mi ha dato non pochi problemi) la torta ha fatto la sua bella figura ed è piaciuta anche al festeggiato…sarà stato di parte? XD

Alla prossima ricetta e buon proseguimento 😉

Annunci

2 thoughts on “Torta glassata per festeggiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...