Torta di laurea per una dottoressa al quadrato!

Pensavate vi avessi abbandonati? Pensavate che la pasticceria non mi interessasse più?? E invece vi sbagliate..perchè sono sempre qui, in attesa della connessione internet per pubblicare ed in attesa della cucina nella casa nuova per pasticciare e ritornare a tormentarvi con tutte le ricette!! 😀
Vi dico che questi mesi sono praticamente volati, tra il lavoro, la scelta della casa in cui stare, la scelta di mobili e l’acquisto di tutte le cose necessarie, così di punto in bianco, è stata davvero dura. Ma piano piano ce la sto facendo, con l’aiuto di tutti, famiglia ed amici, per il sostegno morale, ce la sto facendo e questo per me è davvero tanto…trovarli lì tutti nel momento del bisogno non può che darmi tanta forza.
Ormai, residente in quel di Rivalta di Torino, con tanto di certificato…aspetto la giornata di domani per la consegna della cucina, così da poter inaugurare questa piccola casetta, che per un po’ racchiuderà i miei desideri, i miei sogni e progetti che col tempo diventano sempre più grandi e più belli. Ma soprattutto la mia prima cucina, in cui potrò divertirmi e rilassarmi a creare pasticcini vari…anche per i miei nuovi vicini, molto giovani e davvero molto cordiali, simpatici e disponibili…e dove li trovo meglio di così??
Mi dicevano spesso che qui al nord erano un po’ più freddi, che non davano tanta confidenza e non erano soliti stringere amicizia perché diffidenti…ma io ho notato decisamente il contrario, già sapendo che non era fino in fondo così. E allora mi sono trovata con i clienti che a lavoro mi portano creme catalane del caseificio di fiducia da assaggiare, con vicini di casa che sapendo della mancanza della cucina ti ospitano a casa per cenare con loro o che ti invitano ad uscire a cena e con tante altre persone che per qualsiasi cosa ti dicono “grazie” e che ti salutano anche senza conoscerti, magari solo perché sei la farmacista del posto ed è come ti conoscessero da sempre. Beh…altro che freddi e distaccati…qui ho trovato il calore di tanti amici…e spero possa continuare così, se non in meglio!! 😀
Detto ciò, vi voglio parlare di questa ultima torta, realizzata nel mese di luglio per festeggiare la seconda laurea di mia sorella in Nutrizione. La scelta della torta, della decorazione è stata abbastanza ardua, soprattutto perché pensavo di non essere in grado di realizzare stencil sul bordo e fiori con ghiaccia reale con la sac a poche e poi anche perché la pasta di zucchero non è il mio forte e non ci vado molto dietro, nel senso che alla pasta di zucchero preferisco sempre le decorazioni con ghiaccia reale, fiori in crema di burro e ganache al cioccolato..ormai mi conoscete molto bene 😛
Ma alla fine mi son fatta forza e ce l’ho fatta!! 😀 Contentissima del risultato, mi guardo in continuazione le foto, aspettando di continuare così e sperando di migliorare sempre di più, per realizzare poi il mio grande sogno.

IMG_1507

Iniziamo allora con la ricetta!! 😉 Continua a leggere

Panda-Cookies!

Non scherzavo quando ho acquistato gli stampini per fare questi biscotti!! Eheh 😄
E ora vi tocca sopportare i miei deliri culinari, con questi biscotti simpatici e buonissimi!
Io li trovo troppo divertenti, soprattutto se si hanno in famiglia dei bambini….divertenti da vedere e da fare e soprattutto facili da fare e buoni da mangiare 😉
La ricetta è molto semplice ed è la stessa che ho trovato nella confezione degli stampini: è in inglese ma molto comprensibile e facile da tradurre, però ho fatto la doppia dose, quindi ci sono delle modifiche per quanto riguarda le dosi delle uova. Bisogna solo fare attenzione a capire quando separare la parte bianca da quella al cacao. Quindi leggete con attenzione…io proverò a rendere il tutto comprensibile 😀
Pronti a divertirvi?? 😀

IMG_1217

Continua a leggere

Prima di andare…una nuvola!

Chiamatele come volete, nuvole, fiocchi di neve, batuffoli…alla fine la sostanza non cambia.
Parlo dell’ultima invenzione dolciaria di Napoli: queste soffici brioche piccole con tantissima crema alla ricotta all’interno che quando le mordete sono un’esplosione di crema. Buonissime!!
Alla fine la ricetta è unica, nel senso che bene o male le dosi ed il metodo sono sempre le stesse.
Sono da provare almeno una volta, anche se qua già sto alla seconda volta!!
Seconda volta perchè me le hanno proprio chieste: mio zio appena ha visto le foto che avrei messo qui sul blog è quasi impazzito dicendo “No, le dobbiamo fare!!” estasiato della visione di quelle foto! 😄
E allora come non accontentarlo. Ora gli ho lasciato anche la ricetta e credo sia ancora più contento! 😀
La procedura è davvero semplice! La crema è senza uova e le brioche le potete fare di qualsiasi dimensione. Io sono un pò megalomane e quindi la prima volta mi sono uscite delle bombe, non erano delle nuvole ma un’intera perturbazione 😄
Inoltre, le brioche sono davvero soffici, non ho mai fatto una brioche così soffice che si scioglie in bocca!! E rimangono così anche nei giorni successivi!
Le dovete provare, assolutamente!! 😉

IMG_1235

Continua a leggere

Torta di un’estate che arriverà!

Almeno si spera che arrivi l’estate.

Mentre ci sono giornate in cui ci registrano 40° all’ombra arrivano poi giornate in cui tira un vento fortissimo e ci sono temperature glaciali. Ora dico io…siamo a maggio e manca poco a giugno, che dite, è il momento no di qualche bella giornata di sole e di mare??
Almeno per quelle poche giornate di sole che si son viste, hanno dato la possibilità a tanti fiorellini, tutti belli e colorati, di sbocciare e colorare prati e balconi. Ma il fiore più bello dell’estate ancora non sboccia e non fiorisce del tutto. Parlo dei girasoli!! Gialli e colorati come il sole, ci faranno un pò aspettare, ma intanto fioriscono su questa torta 😛
Davvero molto semplici da realizzare (i più facili tra tutti i fiori), ma sempre bellissimi da vedere! Soprattutto se si crea un bel contrasto cromatico.
Allora, un bel mazzo di girasoli su una bella torta gustosa, con una ricetta nuova nuova e una crema di farcitura da leccarsi i baffi 😛 Slurp!
La base è una Victoria Sponge Cake, realizzata per la prima volta, è molto burrosa, ma è davvero soffice, proprio come una spugna che assorbe benissimo la bagna. La farcitura a base di panna, ricotta e cioccolato, la glassa al cioccolato e decorazioni in panna.
Per questa volta ho abbandonato il cioccolato bianco e lasciato spazio alla coppia cioccolato al latte ed arancia. Risultato: OTTIMO!! 😀

IMG_1206

Continua a leggere

Trovo il tempo per un cupcake

Ormai trovare il tempo per fare dolci, e per scrivere diventa sempre più difficile…tra il lavoro che mi tiene impegnata e lontana da casa per una intera giornata, e tutti gli impegni che si accumulano il sabato e la domenica, è davvero difficile.
Ma oggi, ho promesso a me stessa che mi sarei inchiodata al computer per scrivere una nuova ricetta e anche per fare altre cosucce.
Dal momento che il tempo è poco, almeno riesco a fare qualche cupcake, e raramente una torta, magari per le occasioni più importanti come i compleanni: a tale proposito, quando si tratta di torte, cerco sempre di fare pratica nella realizzazione di fiorellini, di tutti i tipi…mi rilassa tantissimo! Almeno ogni tanto mi alleno anche 😛
E per questo, la scorsa settimana son riuscita a realizzare la torta di compleanno per mio padre, che per un mio errore aveva visto il progetto (in pratica sbagliai destinatario per la foto, e la mandai a lui non volendo 😄 ).
A lui (e anche agli altri) è piaciuta tantissimo, tant’è che è finita il giorno seguente! Ma a me, ha lasciato una leggera insoddisfazione per aver sgarrato con la dose della vaniglia, ne avevo messa un pochino in più, e quindi per i miei gusti era un pò più dolce del solito…ma per loro no. Mah.
La ricetta di cui vi parlerò oggi è di cupcake senza uova, ma al cioccolato. Una ricetta completamente inventata, attenendomi sempre alle proporzioni dei vari ingredienti, e che è riuscita benissimo. Risultato: dei dolcetti soffici e ariosi all’interno! 😀
Per la decorazione? Sempre ganache al cioccolato bianco…..e beccucci nuovi da provare! 😛

IMG_1198

Continua a leggere

Piovono TAG dal cielo- 2

Eh si, nell’ultimo mese sono arrivati altri due tag, e solo ora trovo il tempo per rispondere ai tag e taggare qualcun’altro 😀

Allora il primo tag ricevuto è quello di Architect’s Diary (che ringrazio molto 🙂 ), che mi ha nominata per i Liebster Award Nomination. Questa nomina aiuta molti blog e i loro proprietari (se vogliamo definirli così 😀 ), ad emergere e a farsi conoscere.

neimenovano

Le regole sono le seguenti:
1. Lasciare un commentino sotto l’articolo;

2. Seguire il mio blog Kitchen Impossible (pronti ad ingrassare?? 😛 );

3. Pubblicate un articolo che comprenda le 11 risposte alle mie domande e chi vi ha nominato;

4. Nominate 11 blog e scrivete le vostre 11 domande;

5. Pubblicate il distintivo del Liebster Award sul vostro blog;

6. Avvisate i blogger che avete nominato.

Ora vi riporto le mie risposte alle domande che mi sono state poste.

  1. Preferisci conoscere tutto l’universo e le cose straordinarie che ha da offrire, ma in cambio di perdere tutte le emozioni, o rimanere come sei ora, ingenuo ma pur avendo emozioni?
    Beh, io direi, beata ignoranza e quindi mi tengo le emozioni.
  2. Se si potesse prendere sembianze esatte di chiunque altro sulla Terra, chi saresti?
    Mmmh, sinceramente non saprei…forse di qualche pasticcere famoso 😄
  3. Qual è stato il tuo peggior incubo?
    Eheh, ne ho sempre molti…sempre molto simili tra loro…..a partire da invasioni aliene, fino a presenze oscure.
  4. Se tutti nel mondo parlassero una sola lingua, quale sarebbe?
    Ovvio…..il Napoletano XD, sai che divertimento!!
  5. Preferisci un mondo senza religione o cattiveria?
    Forse sarebbe meglio senza entrambi….ho capito che se c’è una, c’è anche l’altra.
  6. Se fosse possibile eliminare uno dei vostri cinque sensi per rafforzare sostanzialmente gli altri quale sarebbe?
    Forse l’olfatto….ma solo ogni tanto per evitare di sniffare certe puzze 😄
  7. Per una questione di sopravvivenza, uccideresti prima il tuo amico o il tuo animale domestico?
    Nessuno dei due…. la solitudine è difficile da superare, e qualcosa ho imparato dalla mia esperienza.
  8. La credenza più assurda che credevi da bambino?
    Che alle Barbie ricrescessero i capelli….infatti glieli tagliavo 😄
  9. Che odore senti ora?
    Odore di caffè appena fatto da mia madre.
  10. Credi nell’effetto placebo?
    Per deformazione professionale, si.
  11. Assomigli ai tuoi genitori?
    Si, tantissimo e ad entrambi.

A questo punto vi lascio le mie 11 domande, c’ho messo tempo per pensarci! 😄

  1. Quale super-potere sceglieresti di avere?
  2. Quale vorresti che fosse il lavoro della tua vita?
  3. Una canzone che ti ha cambiato la vita, e perchè.
  4. Ci credi nell’esistenza di un’altra forma di vita?
  5. Come ti immagini tra 10 anni?
  6. In quale personaggio della storia ti rivedi o vorresti essere?
  7. Quale torta si ispira meglio alla tua personalità?
  8. Qual è il tuo primo pensiero quando ti svegli la mattina?
  9. Qual è la tua frase filosofica che metti in pratica ogni giorno (o quasi)?
  10. Quale personaggio fantastico o fiabesco vorresti essere?
  11. Qual è la tua pianta o fiore preferito, e perchè?

Wow!! finite….è vero non sono molto profonde come domande ma ho avuto difficoltà a formularle…ho chiesto anche il parere di qualcuno. 😄
Ora nomino:
1. Stefania di The Fitty Bee;
2. Ilaria di Ricette da coinquiline;
3. Archeocake;
4. Laura di Bellezzainthecity;
5. Il conto per favore;
6. I discorsi dell’ascensore;
7. A place for my head;
8. Giadasmagazine;
9. 7 sotto un tetto;
10. Dadaword;
11. Giorgia Penzo

 

E ora il secondo tag, assegnatomi da Ricette da coinquiline (che ringrazio 😉 ), su l’auto che vorrei.
Anche qui ci sono delle regole e sono le seguenti:

  1. Citare il blog che lo ha ideato, che è Opinionista per caso 2;
  2. Ringraziare il blog che vi ha taggato;
  3. Rispondere a 10 domande e se volete illustrare foto di automobili;
  4. Avvisare con un commento il blog che avete taggato;
  5. Nominare da un minimo di 5 al massimo di 10 blog. 

kjkhghf_0

Ed ecco le mie risposte 😀

  1. A che età sei diventato proprietario/a di una auto?
    In realtà ancora non lo sono…
  2. Hai mai ricevuto in regalo un’automobile?
    Vale quella delle Barbie?! 😄
  3. Ti è capitato di dormire in automobile oppure fare anche l’amore?
    Di dormirci sicuro, soprattutto ultimamente che sembro un pò una profuga mentre aspetto, durante la pausa pranzo, di rientrare a lavoro…che brutta fine 😄
  4. Qual è stata la destinazione più lontana che hai fatto in auto?
    In auto con la mia famiglia per andare e tornare da Torino….anche se è un viaggio che farei di sola andata. Ora aspetto di farlo da sola o in compagnia, ma di farlo comunque….sempre solo andata.
  5. Di che modello era oppure è la tua prima auto?
    Ma al momento una Peugeot 1007, ma non è mia….spero un domani di avere un bel Maggiolino, soprattutto l’ultimo che hanno fatto. Bellissimo 😀
  6. Qual è la tua radio preferita che ascolti quando sei alla guida?
    Diciamo che faccio zapping radiofonico tra RDS, Virgin Radio e qualche volta R101 (solo perchè capita spesso che mandano delle canzoni anni 80 che adoro).
  7. Puoi dirci di quale casa automobilistica è l’auto dei tuoi sogni?
    beh, ripeto…Volkswagen, più precisamente modello Maggiolino 😄
  8. Quando vuoi acquistare o cambiare l’auto per te è più importante il prezzo, il colore o la marca?
    Diciamo che è importante il rapporto qualità/marca con il prezzo.
  9. Hai più paura di metterti alla guida quando nevica e c’è maltempo oppure quando c’è tanto traffico e sei in coda?
    Ovviamente non ci penso proprio a mettermi alla guida con la neve o temporali….per il traffico, diciamo che mi da più noia che paura.
  10. Ti è mai capitato di trovarsi in strada con una gomma bucata oppure un altro imprevisto? Se la risposta è si, ci racconti come hai fatto a risolvere questo imprevisto?
    Spesso ci siamo ritrovati con una ruota bucata, anche sotto casa. Alla fine abbiamo rimediato chiamando il meccanico, o quando è successo che ero fuori, di chiamare mio padre 😀

Nomino per questo tag:

  1. Aury’s Kitchen;
  2. Iris & Periplo blog;
  3. Michelotta di Erbacipollina;
  4. Me in Milan;
  5. Mrs Bean 73;
  6. Nè il caffè nè il latte.

E ora tocca a voi!! 😉
A presto 😀

FlowerCake For Friend

FlowerCake For Friend, o come l’ho chiamata…la torta 3F 😄
ok sono matta 😛

Mi piacciono tanto i fiori….. ormai è risaputo.
Quando si tratta di fare una torta, il pensiero va subito sul tipo di fiore da realizzare, i colori e come fare poi tutta la torta per la decorazione. E’ una decorazione che amo tantissimo, che faccio con piacere e tanta passione e la voglia di imparare è sempre tanta e senza limiti.
Questa torta mi è venuta dal cuore, a parte per le decorazioni, ma perchè realizzata per una mia amica, cara amica…una sorella per me.
Eppure di persone come lei se ne incontrano davvero poche e ne sono rare…anche se più grande di me (come tutte le mie migliori amiche che si contano su una sola mano), quando parlo con lei e sto con lei mi sembra di azzerare la differenza di età, e anche se può passare del tempo dall’ultimo messaggio, chiamata o dall’ultima volta che ci vediamo, sembra che quel tempo sia stato davvero breve.
Questo articolo quindi è per lei, Lucia, e per tutte le mie amiche che voglio nominare! Per Rosa, mia sorella, Lucia mia madre, Monica, che è sempre un piacere incontrare e con cui parlare, soprattutto per un confronto di dolci :P, e Sara, mia amica di penna, anzi di mail…mai incontrata di persona ma amica da tanti anni, la persona con cui scambio idee, e tante bellissime foto, Maria Rosaria, compagna di università, di studio e soprattutto di tante emozioni condivise e raccontate, infine Virgilia, la piccola sorellina, cresciute insieme, separate dalla distanza ma sempre vicine col cuore. Queste le mie amiche, queste le mie sorelle.
Questa torta è anche per loro, che mi sopportano nelle mie chiacchiere, principalmente di dolci, che mi supportano nella mia passione e che mi vogliono bene nonostante sia una pesantona 😛
Vi voglio bene.
E dopo questo momento sdolcinato…..addolciamoci ancora fino al diabete con questa dolcissima torta di fiori. 😀

IMG-20160319-WA0001

Continua a leggere